Italian

IMU

Dal 1 gennaio 2012 è stata introdotta in via anticipata l'IMU che sostituisce l'ICI.

Qui di seguito viene riportata:

la Delibera di determinazione della aliquote e detrazioni IMU per l'anno 2012;

la scheda contenente i codici tributo per il versamento dell'imposta con l'F24;

un file in formato pdf editabile per la compilazione del modello F24.

Inoltre sulla home page di questo sito (in basso a destra) troverete questa icona

Cliccandoci sopra sarà possibile accedere ad una maschera che permetterà, inserendo il tipo di immobile, la rendita, la percentuale di possesso, i mesi di possesso e il numero di figli (se abitazione principale) di calcolare quanto dovuto a titolo di IMU.

Sarà inoltre possibile produrre un foglio con i dati riassuntivi dei conteggi e la stampa del modello F24, con il quale poter effettuare il versamento in acconto dell’imposta

IMU 2013

Si ricorda, che ai sensi dell’art.1 c.1 del D.Legge n.133/2013 non e' dovuta la seconda rata dell'imposta municipale propria di cui all'articolo 13 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, per:

 ·        abitazione principale e relative pertinenze (nei limiti stabiliti dalla legge), eslcusi i fabbricati calssificati nelle categorie catastali A/1 A/8 A/9;

·        terreni agricoli posseduti e condotti da coltivatori diretti e Imprenditori Agricoli Professionali iscritti alla previdenza agricola;

·        fabbricati rurali ad uso strumentale;

·        immobili posseduti da IACP- ATER e Cooperative Edilizie.

 Restano, invece, assoggettati al pagamento della seconda rata le seguenti tipologie di immobili:

 ·        aree fabbricabili;

·        terreni agricoli non posseduti e condotti da coltivatori diretti e I.A.P.;

·        fabbricati diversi dai quelli sopra indicati.

 Per l'anno 2013 è, inoltre, riservato allo Stato l'intero gettito dell'imposta derivante dagli immobili ad uso produttivo calssificati nel gruppo catastale D (escluso i D/5), applicando l'aliquota base dello 0,76%.

Si comunica che sono confermate le aliquote e le detrazioni IMU per l'anno 2013 stabilite con la deliberazione del Consiglio Comunale n. 16 del 31/07/2013

 

Torna su